È uno dei tennisti italiani più promettenti ed in ascesa prorompente, martedì agli Internazionali di Roma, ha battuto Zverev, numero 5 della classifica ATP. Matteo Berrettini, romano, è tifoso viola per una questione di famiglia: “Sono tifoso della Fiorentina, mio nonno è di Firenze e mio padre da piccolo andava allo stadio – ha raccontato, ospite degli studi di Radio1Sport al Foro Italico -, quindi tutta la mia famiglia è tifosa viola da sempre ormai. Purtroppo è una passione che negli ultimi anni si è un po’ attenuata perché stando sempre fuori è difficile seguire la squadra. Chiesa? Sta dimostrando di essere un grande calciatore, spero per lui e per la città di Firenze che possa rimanere magari per costruire una squadra sempre più forte e competitiva”.