19 Gennaio 2021 · 09:02
0.2 C
Firenze

Bergonzi: “Non è giustificabile non fischiare il rigore su Bernardeschi. Su Ronaldo si può discutere”

Il commento di Mauro Bergonzi sull'arbitraggio di Juventus-Fiorentina

Mauro Bergonzi, ex arbitro italiano, stando a quanto riporta tuttojuve.com, ha  commentato l’arbitraggio di Federico La Penna ieri in Juventus-Fiorentina. Ecco le sue parole:

“Una serata storta può capitare a tutti, è un arbitro giovane che fin qui stava facendo un ottimo campionato. Sin dall’inizio il suo arbitraggio non è stato positivo, aveva ammonito Cuadrado reo di essere intervenuto con la gamba alta. Ci ha pensato poi il Var, così è stato estratto il cartellino rosso che a mio giudizio era la decisione più corretta da prendere. L’espulsione era sacrosanta. L’errore più grave, per la cronologia e la storia della partita, è stata la seconda ammonizione non comminata a Borja Valero ad inizio ripresa che avrebbe ristabilito la parità numerica. Era giallo sacrosanto, evidente, ma purtroppo il Var non è potuto intervenire per protocollo. La Penna si trovava nella posizione più corretta per valutare, ho notato una leggera incertezza poiché mette la mano verso la tasca sinistra e poi non estrae il cartellino. Questo è stato un gravissimo sbaglio, la Fiorentina così sarebbe rimasta in dieci e tutto sarebbe potuto cambiare”.

CONTATTO RONALDO “Sul primo si può discutere, la visione dal campo e da un monitor è estremamente diversa. In diretta si può anche non giudicare sufficiente per la caduta di Ronaldo, ma rivedendolo più volte è sicuramente punibilissimo nella maniera più serena e tranquilla. Il Var aveva facoltà di intervenire e non so che cosa sia successo, una mia interpretazione potrebbe essere La Penna che dice di aver visto e giudicato tutto regolare.

CONTATTO BERNARDESCHI “Quello di Bernardeschi è ancora più evidente, sullo 0-2 si poteva riaprire il match. Quando il portiere fa la papera e l’attaccante è in anticipo sul pallone, è quasi matematico che il primo commetta fallo sul secondo. Non fischiarlo non è giustificabile. E’ un arbitro giovane e promettente, ma qui si vede tutta la sua inesperienza”.

LEGGI ANCHE:

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Odriozola vuole restare al Real Madrid. Lo spagnolo rifiuta tutte le destinazioni

Alvaro Odriozola vuole rimanere al Real Madrid. Rifiutate tutte le destinazioni

Krastev: “Supercoppa? Speriamo di vincere. Felice di allenarmi in prima squadra, mi trovo bene”

"Sono felice di allenarmi con la prima squadra - ha detto Dimo Krastev ai canali ufficiali della Fiorentina -, mi trovo bene sia con...

CALENDARIO