16 Giugno 2021 · 15:05
29.7 C
Firenze

Arriva Semplici, toglie Simeone e il Cagliari torna a vincere e segnare. Fiorentina a meno sette in classifica

Il Cagliari vince due a zero a Crotone e torna in corsa per la salvezza. La prima possa di Semplici è stata quella di mettere in panchina l'ex giocatore della Fiorentina Simeone

Si è da poco conclusa la sfida fra Crotone-Cagliari. Successo importantissimo per i sardi, che si sono imposti 2-0 grazie alle reti di Pavoletti e Joao Pedro.

Mister Leonardo Semplici, alla sua prima sulla panchina del Cagliari, seglie il 3-5-2 con Radja Nainggolan schierato davanti alla difesa e affiancato da Duncan e Marin. Nandez largo a destra con Lykogiannis sulla corsia opposta. In avanti invece la coppia formata da Joao Pedro e Simeone. Poche novità per quanto riguarda il Crotone, 3-4-2-1 con l’ex di turno Adam Ounas ancora titolare insieme a Junior Messias alle spalle di Samuel Di Carmine che ha ormai scalzato Simy.

Doppia occasione Crotone in avvio – Brivido per la difesa del Cagliari dopo una manciata di minuti, con Di Carmine che su assist di Rispoli manca di un soffio l’appuntamento col pallone con Cragno ormai battuto. Passano un paio di minuti e il Crotone ha un’altra grande occasione, questa volta con Messias: lancio dalle retrovie di Golemic per Messias che passa al lato di Ceppitelli e spara con il mancino mettendo di poco alto sopra la porta di Cragno.

Due ko per il Crotone nel primo tempo – Al minuto numero 19, il Crotone è costretto al primo cambio. Fuori Vulic, per un problema fisico, dentro Zanellato. Sfortunata la squadra di Stroppa, che poco prima della fine del primo tempo deve sostituire anche Molina. Al suo posto Eduardo Henrique.

La partita non offre un grande spettacolo, con il Crotone che ai punti avrebbe meritato qualcosa di più. Ci pensa però un lampo di Pavoletti a sbloccare la gara. Cross di Lykogiannis, l’attaccante del Cagliari stacca benissimo fra due avversari e di testa batte Cordaz.
Uno-due micidiale del Cagliari, raddoppia Joao Pedro – Passano pochi minuti e il Cagliari raddoppia. Pavoletti, ancora protagonista, conquista un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Joao Pedro: botta sotto la traversa, pallone imprendibile per Cordaz.

Palo di Ounas, si salva il Cagliari – Il Crotone non ci sta e si riversa in attacco alla ricerca del gol per riaprire la partita. Ci va vicinissimo l’ex Ounas, ma la sua conclusione a giro si stampa sul palo. Sulla ribattuta Simy, in fuorigioco, spara altissimo.

Ingenuità di Lykogiannis, Cagliari in 10 nel finale di gara – Quando manca un quarto d’ora alla fine della gara, il Cagliari resta in 10. Trattenuta di Lykogiannis, già ammonito, che vale il secondo giallo.
Il Cagliari ritrova la vittoria – Buona la prima per mister Semplici sulla panchina del Cagliari, i sardi ritrovano la vittoria che mancava dallo scorso 7 novembre. Tre punti fondamentali per credere ancora alla salvezza. Notte fonda invece per il Crotone, che resta all’ultimo posto in classifica. Questo il racconto di TMW

LE PAGELLE DELLA FIORENTINA, BENE QUARTA, MALE MILENKOVIC

PAGELLE VIOLA: QUARTA CONFERMA, MILENKOVIC MALE. VLAHOVIC SBAGLIA UN GOL. KOKORIN…

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

TMW, Gonzalez sfuma per la Fiorentina? Ad un passo dal Brighton per 29 milioni, ingaggio da 2,5

Nico Gonzalez a un passo dal Brighton. Il deciso affondo della formazione inglese ha spiazzato la Fiorentina e anche il Tottenham, da tempo sulle...

Offerto ad Antognoni ruolo di scouting giovanile. Se non accetta possibile addio alla Fiorentina

Giancarlo Antognoni e la Fiorentina, un legame infinito che non morirà mai per l'amore eterno che c'è tra piazza fiorentina e l'eterno capitano viola,...

CALENDARIO