16 Maggio 2022 · 11:03
21.7 C
Firenze

Antognoni: “Amrabat? È un regista moderno, può essere la novità del campionato. Bennacer…”

"Il ruolo del regista oggi è molto diverso rispetto a quello dei miei tempi"

“Il regista moderno – ha detto Giancarlo Antognoni a La Gazzetta dello Sport – è di sicuro molto diverso rispetto a quello dei miei tempi. Oggi chi interpreta questo ruolo non solo deve avere una grande visione di gioco ma deve anche garantire una grande velocità e una grande forza fisica. In Serie A non ci sono tanti registi classici. Anzi, a dire il vero ce ne sono pochissimi. E tutti con caratteristiche particolari. Quello che mi piace di più è Bennacer del Milan. L’ho seguito dal vivo in più di un’occasione quando giocava a Empoli. L’algerino ha dimostrato il suo talento e la sua abilità anche indossando una maglia molto, molto pesante come quella del Milan. Bennacer sarà prezioso anche per la crescita di Tonali che per adesso vedo più come mezzala ma che in futuro potrebbe anche trasformarsi in regista. Guardando alla mia Fiorentina credo che Amrabat abbia due qualità giuste per un regista moderno: una visione di gioco fuori dal comune e una grande forza fisica. Potrebbe essere proprio lui la grande novità nel campionato italiano”.

GAZZETTA, LEGA SERIE A NEL CAOS, L’EMILIA ROMAGNA ANTICIPA TUTTI E RIAPRE GLI STADI A 1000 TIFOSI

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO