19 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 20:03

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Ambrosini: “Con il lavoro a Firenze Italiano si è meritato una grande opportunità, lo vedrei bene al Napoli”
Radio

Ambrosini: “Con il lavoro a Firenze Italiano si è meritato una grande opportunità, lo vedrei bene al Napoli”

Redazione

28 Marzo · 13:52

Aggiornamento: 28 Marzo 2024 · 13:52

Condividi:

L'ex giocatore viola Massimo Ambrosini ha parlato ai microfoni del Pentasport, esprimendo il suo parere su alcuni temi importanti

L’ex centrocampista del Milan e della Fiorentina Massimo Ambrosini è intervenuto al Pentasport di Radio Bruno, commentando alcuni temi caldi in casa viola. Ecco le sue parole:

Sul cammino della Fiorentina in Conference: “A me la Fiorentina sembra una squadra matura, pronta per affrontare la competizione fino alla fine. Le risorse ci sono, il percorso dell’anno scorso aiuta sicuramente ad essere preparati per questo finale importante.”

Sul Milan che trova la Fiorentina: “Dopo  lo stop delle nazionali ci sono sempre tante incognite. Sarà una partita particolare, il Milan sta bene in classifica e quindi, secondo me, punterà molto sull’Europa League. Entrambe le compagini stanno attraversando un momento tutto sommato buono, sono entrambe abbastanza in salute in campo.”

Sulla situazione drammatica in casa viola: “Io ho giocato tanto, ma non mi è mai capitata una situazione del genere, quindi non posso esprimere un mio punto di vista personale. Sicuramente, dal Franchi mi aspetto tanto affetto, i fiorentini sono stati messi a dura prova ripetutamente, ma hanno sempre dimostrato calore, cercando di stare vicini ai giocatori. Vediamo i vari calciatori cosa tireranno fuori dal punto di vista emotivo.”

Sul centrocampo e sull’attacco della Fiorentina: “Le rotazioni in mezzo della Fiorentina servono per trovare soluzioni davanti, dove la squadra viola ha avuto più problemi. Adesso, grazie a questa scelta di abbassare Jack a volte, ha avuto più soluzioni lì in attacco, risolvendo alcuni problemi in ambito realizzativo.”

Su Jovic: “L’anno scorso la Fiorentina aveva Jovic, a me ha fatto sempre percepire che gli manca qualcosa. Indubbiamente è un ragazzo che incide e può incidere, ha guizzo e molta qualità. Ciononostante, quando è stato chiamato in causa per un ruolo più importante, ha avuto qualche difficoltà. Poi il Milan è una squadra che attacca, non credo che possa puntare su di lui come il titolare dell’anno prossimo. Bisogna capire la sua attitudine anche in allenamento, però mi sento di dire che il Milan avrà bisogno di qualcosa in più come titolare se vorrà raggiungere obiettivi più importanti.”

Su Italiano: “Sarà interessante la prossima scelta di Italiano dopo la sua esperienza in viola. Lui a Firenze si è meritato di crearsi un’opportunità, di avere nuove possibilità importanti. Non posso dirti chi è meglio tra lui e Pioli, io Italiano lo vedrei bene nelle squadre che vogliono giocare bene a calcio, come il Napoli, che andrebbe bene per Vincenzo.

LA FIORENTINA SEGUE DOSSENA DEL CAGLIARI

La Gazzetta rivela: “La Fiorentina tiene d’occhio Dossena del Cagliari. Su di lui anche Napoli e Bologna”

2 commenti su “Ambrosini: “Con il lavoro a Firenze Italiano si è meritato una grande opportunità, lo vedrei bene al Napoli””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio