Vecino: “Con Firenze mi sono lasciato bene, ho sempre dato il massimo e comportato nella maniera giusta”

Prime parole da giocatore nerazzurro per Matias Vecino: "Oggi è un giorno speciale per me. Ieri ho visto Borja Valero. Montella.."

0
200

Il neo centrocampista dell’Inter Matias Vecino ha parlato all’uscita della sede dell’Inter, dopo aver firmato il suo contratto con i nerazzurri: “Oggi è un giorno molto speciale per me, significa tanto giocare in una squadra come l’Inter. Adesso ho voglia di iniziare subito ad allenarmi, di conoscere i compagni e di iniziare questa nuova avventura. Arrivare qui è importante, posso dare ancora di più. Con Firenze mi sono lasciato bene, ho sempre dato il massimo e mi sono comportato nella maniera giusta. Il 6? Dei liberi era quello che mi interessava di più. Il ruolo? Spalletti mi ha voluto molto, io do sempre tutto quello che ho per la squadra. Ho giocato sempre centrocampista centrale ma deciderà il mister. Borja Valero? L’ho sentito e l’ho visto anche ieri. È una grande persona oltre a essere un grandissimo giocatore. Montella mi ha insegnato molto, avevo bisogno di adattarmi ma lui mi ha aiutato tanto”.

Tuttomercatoweb.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui