Definirli ex fa un effetto strano. Eppure Borja Valero e Vecino lo sono. Anzi oggi soni gli uomini chiave del centrocampo dell’Inter, entrambi hanno creato gioco per i nerazzurri e tante difficoltà ai viola. L’allenatore ha puntato sul loro affiatamento e li ha schierati fianco al fianco davanti alla difesa. I due ex hanno brillato dinnanzi al passato che ha rappresentato una tappa cruciale delle loro carriere. Così importanti che lo spagnolo è sceso in campo con i parastinchi raffiguranti il giglio di Firenze nascosti sotto i calzettoni nerazzurri. L’ennesimo segnale per la città dove, terminata la carriera da giocatore, vorrebbe tornare a vivere con la sua famiglia.

Corriere fiorentino

Comments

comments