21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 18:17

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Un grande risultato per la Fiorentina, Sassuolo e Bologna pareggiano 1-1. Viola restano ottavi
News

Un grande risultato per la Fiorentina, Sassuolo e Bologna pareggiano 1-1. Viola restano ottavi

Redazione

8 Maggio · 23:06

Aggiornamento: 8 Maggio 2023 · 23:12

Condividi:

Solito pareggio incolore fra Sassuolo e Bologna al Mapei. Le due squadre giocano una gara molto tattica e bloccata, che concede poco allo spettacolo, e nella ripresa si accontentano di spartirsi il bottino senza farsi male nonostante la classifica possa regalare ancora qualche soddisfazione, vedi l’ottavo posto.

Nel Bologna è Ferguson ad agire da punta centrale con Barrow a sinistra e Aebischer mezzala, uno schieramento che mira a non dare punti di riferimento alla difesa e aprire dei varchi per gli inserimenti di centrocampisti ed esterni. La retroguardia del Sassuolo è però attenta a non fare il gioco degli avversari tenendo bene le posizioni senza farsi tentare dall’inseguire gli avversari nei loro movimenti.

Poco prima del quarto d’ora di gioco i padroni di casa passano però in vantaggio con una giocata di Berardi che entra in area dalla destra e da posizione defilata batte Skorupski sul suo palo con una sassata violenta. Il Bologna non riesce a reagire continuando con uno sterile possesso che non trova sbocchi offensivi. Il primo tiro in porta arriva infatti dopo la mezzora con Ferguson dal limite, ma non inquadra la porta anche per una deviazione.

Il Sassuolo si fa rivedere in maniera pericolosa al 38° con Matheus Henrique che da ottima posizione calcia debole e centrale facilitanto la parata di Skorupski a terra.Al 40° arriva il pareggio dei felsinei con Dominguez che riceve al limite, dà uno sguardo alla porta e piazza il pallone sotto l’incrocio dove Consigli non può arrivare. È l’ultima emozione di un primo tempo piuttosto avaro di occasioni.Nella ripresa è del Bologna la prima occasione con Cambiaso che calcia in diagonale mandandola di poco a lato.

Per il resto la sfida, nei primi 20’ della ripresa, scorre sui binari del primo tempo con le due squadre che concedono poco e creano altrettanto con rare fiammate che però non preoccupano i due portieri in campo. Motta decide così di aumentare il peso offensivo con Arnautovic che prima dell’80’ si fa vedere calciando però troppo centrale per preoccupare Consigli. La gara non regala più nulla. Lo riporta TMW

LA SCELTA DELLA FIORENTINA PER OMAGGIARE IL NAPOLI

È stata la Fiorentina a chiedere di fare la passerella d’onore al Napoli. Scelta di società e giocatori viola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio