Mihajlovic ormai è appeso a un filo sottilissimo, mentre Mazzarri, ex allenatore di Napoli, Inter, Watford, si avvicina. È davanti a Sousa e Cosmi nel toto allenatore, appare lui il favorito per sedersi sulla panchina del Torino. Perché Mihajlovic  potrebbe essere già esonerato nella giornata odierna. I segnali che arrivano sono tutti indirizzati verso un precipitare degli eventi. Già nelle prossime ore l’allenatore serbo dovrebbe incontrare Cairo a Milano: riuscirà a convincerlo e a ottenere ancora uno straccio di fiducia?

Il presidente è furibondo, non crede più nel progetto Mihajlovic. Le possibilità che il serbo guidi domenica il Torino nella partita contro il Cagliari sono ridotte al lumicino. Difatti si fanno già i nomi dei possibili sostituti. Mazzarri è in prima fila davanti a Sousa e Cosmi. Si attendono novità clamorose, dunque, la crisi del Toro è giunta alla svolta finale.

Tuttosport

 

Comments

comments