23 Giugno 2021 · 06:46
19 C
Firenze

Trattativa tra Fiorentina e Porto per Oliveira, ballano 7 milioni. Gattuso lo vuole al fianco di Amrabat

Oliveira è il grande obiettivo della Fiorentina, il centrocampista del Porto è il primo nome sulla lista di Gattuso e della società viola

Si tratta della notizia più importante delle ultime 24 ore in casa Fiorentina, Sérgio Miguel Relvas de Oliveira, meglio conosciuto con il solo nome di Oliveira, classe 92, portoghese, centrocampista centrale di quantità ma soprattutto di qualità è il primo grande obiettivo della società viola.

La Fiorentina sta trattando con il Porto, proprietaria del cartellino del calciatore che ha mandato a casa la Juventus in Champions League. L’obiettivo è quello di provare a chiudere la trattativa, ancora tutta da definire, prima dell’inizio dell’europeo, dove Oliveira scenderà in campo con la maglia della sua nazionale portoghese. Si lavora per l’intesa in maniera serrata anche per evitare che si possano inserire altri club come la Roma, interessata al calciatore con il suo nuovo allenatore Josè Mourihno.

Infatti il Porto chiede almeno 20/23 milioni di euro, la Fiorentina ne offre al momento solo 15 con l’intenzione di arrivare alla cifra richiesta dal Porto con bonus di vario genere. La sensazione è che l’affare si possa fare realmente, sarebbe un primo vero innesto per la nuova Fiorentina di Rino Gattuso, con il nuovo allenatore viola che ha chiesto espressamente il centrocampista portoghese con l’idea di andare a creare il centrocampo formato da lui e Amrabat.

Flavio Ognissanti

CECCARINI CONFERMA OLIVEIRA, E PARLA ANCHE DI GUEDES DEL VALENCIA

Ceccarini: “Sergio Oliveira e Gonçalo Guedes i primi obiettivi per la nuova Fiorentina di Gattuso”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pulgar si fa male con il Cile, lesione muscolare alla gamba destra, in dubbio per la Copa America

Si è fatto male il giocatore della Fiorentina Erick Pulgar con la nazionale cilena impegnata nella Copa America durante la partita contro l'Uruguay, questo...

Montella: “A Firenze ho lanciato Vlahovic e Castrovilli. Mi sono incatenato per Berardi alla Fiorentina”

Ospite della Rai l’allenatore Vincenzo Montella ha parlato delle sue passate esperienze con Catania, Fiorentina e Milan spiegando di non rimpiangere alcuna scelta: “Credo che un allenatore...

CALENDARIO