Torino, 4 novembre 2017 – Terza sconfitta consecutiva della Fiorentina Primavera, a Vinovo contro la Juventus che viceversa ottiene il primo successo casalingo nell’ottava giornata di campionato. Occasioni da entrambe le parti nel primo tempo, con Olivieri a impegnare Cerofolini e con Hagi direttamente su punizione a centrare la traversa complice una deviazione di Loria. I padroni di casa hanno un maggiore possesso palla ma i viola sono veloci nelle loro ripartenze. Al 35’ il gol di Portanova da posizione defilata con un tiro all’incrocio dei pali interrompe l’equilibrio della gara. Nella ripresa Gori, Sottil e ancora Hagi si rendono pericolosi ma trovano sempre l’opposizione di Loria.

Al 77’ un doppio salvataggio sulla linea di Pinto sulle conclusioni di Caligara prelude all’intervento falloso un minuto dopo in area di Faye sullo stesso giocatore bianconero. Dal dischetto Olivieri spiazza Cerofolini e chiude la partita. “Questa è la terza volta che perdiamo quindi è bene darci una regolata per riprendere la strada maestra che al momento abbiamo smarrito” – dice al termine della gara Bigica – “Stavolta è mancata un po’ di precisione sotto porta. Abbiamo giocato con coraggio e personalità, va bene la prestazione ma ora vorrei qualche punto in più”.

Il tabellino

Juventus-Fiorentina 2-0

JUVENTUS: Loria, Delli Carri, Tripaldelli, Zanandrea, Caligara, Vogliacco, Fonseca, Di Pardo, Olivieri (86’ Kulenovic), Nicolussi (92’ Montaperto), Portanova (73’ Merio). All. Dal Canto.

FIORENTINA: Cerofolini, Ferrarini, Ranieri (76’ Purro), Illanes, Valencic, Pinto, Sottil, Lakti (67’ Faye), Gori, Hagi, Maganjic (82’ Nannelli). All. Bigica.

La Nazione

Comments

comments