Via libera definitivo della Giunta del Comune di Firenze alla variante per la realizzazione del nuovo stadio e del nuovo mercato ortofrutticolo nell’area Mercafir, che ora passa all’esame del Consiglio. La variante, presentata dall’assessore all’Urbanistica Cecilia Del Re, è stata approvata oggi dalla giunta di Palazzo Vecchio dopo l’adozione in Consiglio comunale il 25 novembre 2019, la pubblicazione sul Burt e i 30 giorni previsti per le osservazioni. Sono pervenute quattro osservazioni, risultate non accoglibili. La variante approvata oggi specifica quattro punti: l’aspetto patrimoniale dello stadio (alienazione tramite bando pubblico), la modalità attuativa del comparto nord, l’attribuzione della capacità edificatoria e delle relative destinazioni d’uso a ciascun comparto (per quanto riguarda l’area destinata a stadio ed opere connesse si tratta di 30.500 mq di SUL suddivisa tra commerciale, turistico-ricettivo e direzionale) e le condizioni di accessibilità dell’area: tutti aspetti che precisano il contenuto della previsione vigente senza alterarlo né in termini di localizzazione né di dimensioni.

Ilsitodifirenze.it