Luciano Spalletti è il grande sogno dei tifosi della Fiorentina per il dopo Paulo Sousa, questo ormai sembra essere molto chiaro come è ormai chiaro come il tecnico di Certaldo verrebbe di corsa a Firenze dato che la squadra viola è il suo amore calcistico.

Spalletti ha ormai annunciato il suo addio alla Roma a fine stagione, lo ha fatto pubblicamente e lo ha fatto sapere anche al suo nuovo direttore sportivo Monchi che già si sta guardando intorno. Il valzer delle panchine ancora non è iniziato ma quest’anno potremmo assistere a qualcosa di unico come numero di movimenti dato che sono tanti i tecnici con le valigie in mano.

Spalletti ha già fatto sapere di essere disposto ad allenare la Fiorentina, unica condizione del tecnico giallorosso è quella di avere una squadra capace di lottare per le prime quattro posizioni che dal prossimo anno significheranno accesso diretto ai gironi di Champions League.

Adesso la palla passa alla società viola che ancora si guarda intorno. Il nome di Luciano Spalletti piace eccome ai Della Valle, un pò meno a Corvino che con lui avrebbe meno carta bianca. Ancora però Spalletti non è stato contattato, nemmeno un sondaggio, questo è quello che arriva da persone molto vicine al tecnico toscano.

Spalletti si è detto disposto a rinunciare anche a parte del suo ricco ingaggio annuale per coronare il sogno di allenare in riva all’Arno. Su di lui c’è anche l’Inter che però deve ancora decidere il destino di Stefano Pioli che resta anche lui un nome caldo dalle parti di Campo di Marte.

La Fiorentina, mai come quest’anno, ha una grande possibilità, quella di ingaggiare un grande tecnico che riporterebbe entusiasmo nell’ambiente. Ancora il telefono di Spalletti non è squilato, Luciano non aspetta altro…

 

Flavio Ognissanti

Comments

comments