17 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 14:40

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Sotto gli occhi di Spalletti, Belotti ha stravinto la sfida contro Immobile: un assist e un rigore procurato
News

Sotto gli occhi di Spalletti, Belotti ha stravinto la sfida contro Immobile: un assist e un rigore procurato

Redazione

27 Febbraio · 10:01

Aggiornamento: 27 Febbraio 2024 · 10:01

Condividi:

A pochi mesi dall'Europeo, allo stadio Franchi è andata in scena un duello tra due attaccanti che vogliono esserci: Belotti e Immobile

C’era un duello al Franchi all’interno della partita tra Fiorentina e Lazio, una sfida individuale che aveva come obiettivo l’estate prossima. Da una parte Ciro Immobile, secondo le gerarchie pre-esistenti in azzurro uno dei titolari del pass che porta all’Europeo del 2024, dall’altra Andrea Belotti, che la Capitale l’ha lasciata spostandosi a Firenze con il grande obiettivo, tra gli altri, di convincere Spalletti ad un dietrofront di qualche anno e a tornare a puntare su di lui. Il tutto sotto gli occhi del vice Domenichini, che ha fatto le veci del tecnico di Certaldo inizialmente atteso.

L’attaccante della Lazio ha vissuto una serata di dieta estrema, di secchezza offensiva. Pochi palloni davvero giocabili, quasi nessuno, una permanenza in campo che l’ha visto eclissarsi e allontanarsi dal grande obiettivo ogni minuto che passava, fino alla sostituzione con Castellanos al 78°. In quel momento ha ceduto ai nervi, lasciandosi andare ad un alterco piuttosto evidente con alcuni tifosi della tribuna, adiacente al campo, che non gli avevano riservato parole dolci.

Dall’altra, per il nuovo terminale d’attacco della Fiorentina è stata invece una notte più che positiva. Un palo, un assist e un rigore conquistato per il Gallo, senz’altro tra i più positivi all’interno di una convincente prestazione collettiva dei viola. Per lui tutt’altra musica al momento del cambio deciso da Italiano: i suoi nuovi tifosi, forse pure esaltati dalle emozioni della rimonta, gli hanno tributato uno scroscio di applausi che ha certificato ulteriormente, senza che in realtà ce ne fosse bisogno, come il singolo duello del Franchi a tinte azzurre sia stato da lui stravinto. Lo scrive TMW

SARRI SI SFOGA DOPO LA PARTITA

Sarri: “In vantaggio per fortuna e senza merito. Italiano ha cambiato per tritarci, non me l’aspettavo”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio