La dirigenza rossonera ha recentemente confermato la piena fiducia nei confronti di Vincenzo Montella, nonostante i deludenti risultati ottenuti nel corso delle ultime settimane, ma il tecnico campano non può certo stare tranquillo. Infatti, stando a quanto riportato da Sky Sport, pare che Mirabelli e Fassone stiano già valutando i profili di alcuni allenatori che potrebbero prendere il posto di Montella, se il trend negativo non dovesse interrompersi nemmeno nelle prossime giornate di campionato.

I nomi che circolano in queste ore sono ben noti dalle parti di Firenze, poiché si tratta di Cesare Prandelli e di Paulo Sousa. Quello dell’ex allenatore della Fiorentina e della nazionale, attualmente sulla panchina dell’Al-Nasr, sarebbe entrato nell’orbita Milan proprio in seguito al difficile momento attraversato dai rossoneri. Un’altra pista sarebbe invece quella che porterebbe a Paulo Sousa, in attesa di una chiamata dopo la cessazione del suo rapporto con la Fiorentina. L’alternativa interna – e forse la più percorribile in caso di un effettivo esonero – si chiama Gennaro Gattuso, cioè l’attuale allenatore della formazione Primavera al quale verrebbe affidata la prima squadra in qualità di traghettatore.