Sempre Simeone sulle pagine de L’Unione Sarda:

“Prima da ex? Non voglio pensarci. Le emozioni vanno dall’amore al dispiacere. Sarà una partita speciale, lo so. Ma non devo pensare al passato. Saluterò German Pezzella. È un amico, abbiamo giocato insieme per 5 anni, tra Viola e River Plate. E poi tutti gli altri, soprattutto quelli dello staff medico, cui sono rimasto molto legato. Saluterò anche MontellaAstori è sempre con me“.