Nonostante l’emergenza Coronavirus si continua a pensare e a discutere sui diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024. Tra qualche mese sarà aperto il bando di gara per la vendita delle immagini della A e la Lega dovrà lanciare la corsa all’acquisto dei pacchetti che rappresentano ricavi per i club di calcio pari al 25-45%. L’ipotesi che spunta è relativa ai nuovi possibili interessati. Il colosso Amazon, potenza USA ha iniziato a studiare il dossier relativo ai diritti della Serie A. Contatti ufficiali non ci sono stati ma una volta definito il bando, Amazon cercherà di capire se replicare quanto ha fatto con la Premier League, per Dazn quindi potrebbe arrivare una nuova rivale.

 

milanofinanza.it