Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della cerimonia di assegnazione del Trofeo Maestrelli, svelando, tra le altre cose, un retroscena di mercato riguardante Davide Astori: “Lo stavamo tesserando, poi ci furono problemi con i diritti d’immagine e tutto saltò. Fu lui spesso a chiamarmi, mi spiegò perché l’operazione con De Laurentiis non si concluse con il classico lieto fine.

Da quel momento, ogni volta che abbiamo giocato contro, mi è venuto a salutare negli spogliatoi ed abbiamo parlato in diverse occasioni. Mi ha dato l’impressione di essere un ragazzo davvero straordinario. Mi dispiace tantissimo che non sia più con noi, ma avremo tutti un grande ricordo di lui”.

Areanapoli.it

Comments

comments