Nell’edizione odierna di TuttoSport il fantasista ex Empoli, Riccardo Saponara, ha rilasciato un’intervista toccando i diversi temi sia personali che di squadra. Ecco le sue dichiarazioni:

“Il K.O. contro il Borussia M’Gladbach sta condizionando un po’ il nostro finale di stagione, tornare in Europa non sarà semplice ma ci proveremo fino in fondo. La Fiorentina è la mia grande occasione e voglio godermela. Sono veramente orgoglioso di giocare con talenti del calibro di Chiesa e Bernardeschi, non abbiamo niente da invidiare a nessuno e non è necessaria a mio avviso una rivoluzione. A Bernardeschi dico di non avere fretta e di valutare bene se salire su un altro treno, quando andai a Milano avevo poco più di 20 anni e venivo dalla Serie B e da una piazza tranquilla come Empoli. Dopo tanta panchina e tribuna sono scoppiato e ho deciso di ripartire”.

Comments

comments