Il giornalista Sandro Sabatini ha commentato il delicato momento della Fiorentina a Radio Sportiva:

“Rabbia e amarezza comprensibile, ma i tifosi non devono esagerare perché ricordiamoci che si contestavano anche i risultati di Pioli, che erano assolutamente dignitosi. Una follia contestare la squadra quando era a metà classifica. Piano piano, a forza di contestazioni, il giocattolo si è rotto e anche in mano a Montella si è continuato a rompere.”