Giuseppe Rossi è stato intervistato da Lady Radio, queste le sue parole:

“Sto aspettando la chiamata giusta per tornare a giocare, nel frattempo mi sto allenando con i New York Red Bulls da 4-5 mesi, mi sento bene. La squadra di oggi mi diverte molto, gioca bene, le piace giocare palla a terra. Essendo una squadra giovane, momenti come quello di adesso possono capitare, ma i giocatori possono solo crescere, sono allenati da una persona per bene, che capisce di calcio. Il brutto momento passerà. Ci sta di passare un momento negativo come adesso, ora conta il gruppo. La Fiorentina.

La mia Fiorentina era forte, in squadra c’erano giocatori di qualità, Pizarro è stato uno dei giocatori con cui mi sono divertito di più in campo, era uno spettacolo, ci siamo divertiti tanto in quella stagione e non solo.

A Firenze per giocare nella Fiorentina tornerei a piedi, per me è una seconda casa, mi sono trovato bene in quei tre anni. Torno spesso in città e seguo la squadra, contro la Juventus ho incitato la squadra tramite Twitter. Ho Firenze e la Fiorentina nel cuore. In città credo di tornare dopo le feste di Natale. Chiesa? Federico sta crescendo tanto. Sta capendo bene i ritmi della Serie A, porta tanta qualità in campo, corre come un dannato, ha lo spirito giusto per arrivare al top”