Manca ancora quasi un mese alla proclamazione ufficiale del Pallone d’Oro 2018, ma i voti sono già stati espressi. Rien ne va plus, direbbero in Francia, visto che è proprio lì che France Football  ha creato nel 1956 un premio che è diventato il riconoscimento individuale più ambito del mondo del calcio. E in periodo di Football Leaks, possibile che nessuno si sia lasciato sfuggire neanche una parola su come stia andando lo spoglio? Ovviamente, qualcuno ha parlato. Il Sun riporta che il giornalista francese di RFI Eric Mamruth ha diffuso sul suo profilo Twitter alcune informazioni sui risultati, con metà dei voti già scrutinati.

Sorpresa, ma neanche troppo: non ci sono Cristiano Ronaldo e Leo Messi nella top tre. E pare dunque quasi scontato che l’era dei due fenomeni, che si sono divisi cinque volte ciascuno le ultime dieci edizioni, sia dunque giunta al termine. Ovviamente i due avranno ricevuto qualche voto, ma non abbastanza da farli arrampicare nelle prime tre posizioni. Che secondo le informazioni riportate dal Sun sono al momento appannaggio di calciatori che hanno espresso il meglio della manifestazione che, come prevedibile, rischia di fare tutta la differenza del mondo nel computo finale. Il trio di testa sarebbe infatti composto da due francesi e un croato, tutti finalisti mondiali.

Ma è tra nomi e posizioni che ci potrebbe essere qualche sorpresa. Solo terzo, infatti, Kylian Mbappè, uno dei grandi favoriti alla vittoria finale. Il francesino ha stupito, ma al momento non abbastanza da rubare la scena al The Best, Luka Modric, che per ora guiderebbe la graduatoria. Tra il calciatore croato e quello del PSG, un altro francese. Sorpresa sorpresa, il pluripremiato Varane, l’unico in grado di centrare l’accoppiata tra mondiale con i galletti e Champions League con il Real Madrid. Che il premio possa tornare a un difensore, dodici anni dopo il trionfo d’oro di Fabio Cannavaro? Chissà. Dunque, al momento la graduatoria dovrebbe recitare: Modric, Varane, Mbappè. Niente Ronaldo, niente Messi e niente Griezmann. E quindi, comunque vada…sarà una polemica.

Ilposticipo.it