14 Agosto 2020 · 19:22
34.1 C
Firenze

Ribery: “Quando vinciamo Firenze è felice, se perdiamo piangono tutti. Il Bayern? Lo tiferò sempre”

Queste alcune delle dichiarazioni lasciate a la Bild dal campione viola Franck Ribery: “Ho avuto ottimi insegnanti d’italiano come Luca Toni e Gianni Bianchi, mio fisioterapista nel Bayern. Sono sempre molto emotivo quindi tiferò sempre la mia ex squadra. Non riesco a seguirli in tv perchè giochiamo quasi sempre in contemporanea ma appena posso guardo i risultati. Sono in contatto con molti dei miei vecchi compagni, Uli Hoeness mi ha chiamato solo per sapere come sto qui a Firenze, mi ha fatto molto piacere questo. La vita qui in Italia, a Firenze, è completamente diversa da quella a Monaco. Per me imparare la lingua italiana è molto più facile rispetto a quella tedesca. Qui dopo una vittoria l’intera città è felice, quando perdiamo piangono tutti. I nostri tifosi amano il calcio spettacolo, vogliono vedere che diamo tutto in campo indifferentemente dal risultato. In questo Firenze somiglia a Marsiglia”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Nazione, la Fiorentina vuole realmente Piatek. L’Hertha chiede 25 milioni ma c’è un problema…

Fiorentina a caccia di un centravanti in grado di garantire gol. L'interesse viola per Krzysztof Piatek è reale, la cifra del suo acquisto è...

CorSport, Dalbert-Biraghi, accordo perfezionato con l’Inter. La Fiorentina vuole un altro esterno…

Dalbert-Biraghi, l'accordo tra Fiorentina ed Inter è stato già perfezionato da qualche giorno. Il brasiliano resterà un anno a Firenze. I viola però stanno...

CALENDARIO