1 Dicembre 2020 · 13:22
7.1 C
Firenze

Retroscena Iachini, in allenamento aveva provato quasi tutti i moduli. Giocatori e dirigenti in confusione

Il retroscena riportato dal Corriere fiorentino nella settimana che portava alla partita tra la Fiorentina e la Roma. Iachini...

nappi
Iachini dirige un allenamento

«Giocare a calcio è semplice, ma giocare un calcio semplice è la cosa più difficile». Ne ha dette, fatte e pensate parecchie, Johan Cruijff. Questa frase però, una delle più celebri, è forse la migliore per descrivere quello che sta accadendo alla Fiorentina. Una squadra che, dopo sei giornate di campionato, è ancora senza una precisa identità. Fatica a difendere ma, allo stesso tempo, si perde quando deve costruire. Colpa anche, per tornare al punto di partenza, di alcune scelte che portano con se un’infinita serie di equivoci.

Quella di ieri, da questo punto di vista, è stata forse la partita peggiore. Una specie di manifesto della confuso- ne che, in questo momento, regna nella testa di Beppe Iachini. Con un esempio che fa da «titolo»: due sette (veri), schierati da (falsi) nove. Tu chiamale, se vuoi, contraddizioni. Una scelta, quella di schierare Callejon e Ribery come tandem d’attacco, nata dopo mille riflessioni, e altrettante prove.

Negli ultimi giorni infatti il mister, in allenamento, le ha provate (quasi) tutte. L’attacco «piuma», il 3-4-2-1 con FR7 e l’ex Napoli alle spalle di Kouame e l’esclusione di Bonaventura, il 3-5-2 con Callejon fuori e il francese al fianco di una prima punta. Tanto che, alla vigilia, gli stessi giocatori (e con loro i dirigenti) non avevano le idee veramente chiare su quale sarebbe stata la formazione anti Roma. Segnale evidente di come, lo stesso allenatore, fosse arrivato all’appuntamento senza certezze. Il risultato, é sotto gli occhi di tutti. Lo riporta il Corriere fiorentino.

LEGGI ANCHE, IACHINI SI GIUSTIFICA COSI: “ANDAVAMO BENE, POI QUEL LANCIO LUNGO. ECCO PERCHÉ RIBÉRY E CALLEJON INSIEME”

Iachini: “Andava tutto bene, poi c’è stato quel lancio lungo. Ecco perchè Ribery e Callejon attaccanti”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Repubblica, la Fiorentina a novembre ha un obiettivo, la salvezza. Callejon ricordo di se stesso

Questo ciò che scrive Benedetto Ferrara sulle pagine de La Repubblica: "La buona notizia, si fa per dire, è che almeno adesso la Fiorentina ha...

Grande gioia per l’ex viola Giuseppe Rossi, è nata sua figlia Liana Sophia

Una grande gioia nella vita dell'ex calciatore della Fiorentina Giuseppe "Pepito" Rossi, due giorni fa è nata sua figlia Liana Sophia. Il giocatore ha...

CALENDARIO