28 Novembre 2021 · 06:48
7.8 C
Firenze

Retroscena Amrabat, dopo lo Spezia confronto duro negli spogliatoi, intervento anche di Barone

Amrabat, duro confronto negli spogliatoi dopo il cambio mal accettato contro lo Spezia

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

Amrabat ama portare il pallone, più che farlo girare. Non solo. Anche in fase difensiva agisce molto d’impeto, rincorrendo tutto e tutti, lasciando molto spesso scoperta la sua zona. Motivi, questi, che alla lunga hanno convinto il mister che se ne potesse fare a meno. E qua veniamo all’attualità, e a un caso che ha assunto i contorni del giallo. Tutto nasce da quella famosa sostituzione nella gara con lo Spezia. Un cambio che Sofyan non gradì, tanto da andarsene senza sedersi in panchina. C’è un retroscena però. Un “confronto” molto duro, negli spogliatoi, a fine partita. Minuti ad altissima tensione, con tanto di intervento risolutore di Joe Barone. E’ stato il dg anche con toni duri, a rimettere in “riga” il giocatore anche se da quella serata, il apporto col mister ne è uscito inevitabilmente incrinato. Viene poi ecco l’esclusione di Udine e un ingresso nella ripresa a dir poco sconcertante. L’ipotesi panchina per domani sembra la più concreta. Lo riporta il Corriere Fiorentino.

LEGGI ANCHE, DONADONI: “VLAHOVIC È DA MILAN. E’ UNO DEI GIOVANI PIÙ INTERESSANTI DELLA SERIE A E PUÒ CRESCERE ANCORA”

Donadoni: “Vlahovic è da Milan. E’ uno dei giovani più interessanti della Serie A e può crescere ancora”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO