Ha parlato ai microfoni di Radio Blu  Massimo Rastrelli, ex tecnico del Cagliari, che ha presentato la sfida di domenica così:

Cagliari male in trasferta? “E’ difficile spiegare certi risultati. In casa sta andando molto bene, lontano dalla Sardegna ha raccolto molto poco. Anche i viola hanno fatto lo stesso. Entrambe le squadre sono in salute. Sarà una partita difficile per entrambe. La Fiorentina? E’ una squadra sbarazzina, giovane, che gioca bene, ed è esuberante con la sua gioventù. Gioca un calcio gradevole, affronta tutte le partite in maniera propositiva, creando tanto. Bisogna fare i complimenti a Pioli, per ora, secondo me, è una delle sorprese del campionato. E fino alla fine lotterà per stare alle spalle delle prime sei-sette squadre. Può ancora crescere, tanti elementi possono fare un salto in avanti, ed a quel punto ne potremmo vedere delle belle.