21 Ottobre 2021 · 04:59
13.4 C
Firenze

Venuti: “C’è rammarico per le occasioni sprecate. Siamo soddisfatti della prestazione, si è visto il gruppo”

Lorenzo Venuti è intervenuto ai microfoni di Mixed Zone nel post partita contro il Sassuolo

 

Lorenzo Venuti, autore di una buona prestazione, è intervenuto ai microfoni di Mixed Zone, rubrica social della Fiorentina, commentando la prestazione della Fiorentina contro il Sassuolo. Ecco le sue parole:

“Credo che questo sia la partita del gruppo, della squadra perché era quello che ci è stato chiesto. Al di là di migliorare sull’aspetto tecnico o livello tattico. Ci era stato chiesto, e anche noi lo cercavamo, di migliorare nell’unità di intenti. Credo che oggi possiamo essere sodisfatti perché abbiamo raggiunto l’obiettivo”.

C’è rammarico per la traversa colpita da Franck?

” Il rammarico è tanto. Per come sono fatto io, sono rammaricato per aver sprecato l’occasione capitata sui miei piedi nel secondo tempo, dovevo quantomeno centrare la porta. Però, nonostante questi errori, il gruppo si è visto e la strada è quella giusta. Dobbiamo ripartire da qui. Dalla prestazione e dalla voglia di sacrificarsi per il compagno accanto. Lo step successivo è di concretizzare ogni occasione che ci capita. Per la situazione in cui siamo ogni minima occasione è da sfruttare al 100%. Il fatto di essersi sacrificati, come stasera, avere la certezza che se non ce la fai il compagno ti aiuta e fa lo scatto per te da sicurezza e ti fa andare oltre la fatica”.

Il ritiro vi ha aiutato a compattavi?

“Nel calcio parla sempre il campo. Quando non ci sono le vittorie si tende a puntare il dito ma il gruppo è sempre stato unito. Magari ci sono stati atteggiamenti sbagliati, ma durante gli allenamenti e fuori dal campo il gruppo è sempre stato unito e sempre lo sarà”.

Di seguito l’intervista integrale:

 

LEGGI ANCHE:

PAGELLE VIOLA: SI SBLOCCA FINALMENTE VLAHOVIC, RIBÉRY IN NETTA CRESCITA. MILENKOVIC INCERTO SUL GOL

PAGELLE VIOLA: SI SBLOCCA FINALMENTE VLAHOVIC, RIBÉRY IN NETTA CRESCITA. MILENKOVIC INCERTO SUL GOL

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO