Non è un mistero che Stefano Pioli sia tentato da un’esperienza all’estero e, proprio adesso che quella sulla panchina della Fiorentina sembra terminata, l’idea potrebbe essere giusta. Sulle sue tracce – riporta Tuttosport – ci sono club inglesi, francesi e spagnoli (si sussurra il Siviglia), perfino in Cina lo apprezzano: dopo la vicenda Astori, le sue qualità sono state riconosciute anche fuori dai confini italiani, per un tecnico che vanta oltre 600 panchine in Serie A ed è stimato anche per la bravura nel far crescere i giovani.

Calciomercato.com