Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, dopo il ritorno di Badelj nella giornata di ieri è stato acquistato Pulgar. Il centrocampista ha una clausola rescissoria con il Bologna di circa 12 milione. Pronto per lui un triennale a 1,1 milione + bonus a stagione. Si sta quindi formando una viola con il doppio regista. Prima di virare su di lui, i dirigenti viola avevano provato a convincere Cellino a cedere Tonali, ma nulla. Barone e Pradè hanno dovuto inoltre saper convincere il classe ’94 a lasciare gli emiliani per un club che non gioca in Champions League.