27 Gennaio 2021 · 17:44
7.9 C
Firenze

Prandelli: “Dobbiamo attaccare con più giocatori. Classifica bugiarda? Questa è la causa dei problemi della squadra”

Le parole di Cesare Prandelli ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio contro l'Hellas Verona

 

Cesare Prandelli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post-partita fra Fiorentina ed Hellas Verona. Ecco le sue parole:

Rivedendo questo pareggio, il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? L’assenza di vittorie può incidere sulla testa dei giocatori?

“Non deve assolutamente. Nelle ultime due partite ci sono state le prestazioni. Sotto questo punto di vista la squadra ha dato ottime risposte. Dobbiamo essere più incisivi in fase offensiva, però oggi era particolarmente difficile perché dopo due minuti abbiamo avuto un rigore a sfavore che ci ha fatto spendere energie per recuperare. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, un po’ meno bene il secondo perché non abbiamo portato uomini in area di rigori. Dobbiamo migliorare questa situazione”.

Si aspetta di più dai centrocampisti? Si aspetta più inserimenti da parte di Bonaventura e Castrovilli?

“Si. Bonaventura ha questa attitudine importante, ma era stanco ed era nervoso, il cartellino giallo gli ha pesato molto. Dobbiamo accompagnare di più, abbiamo la capacità e la forza di farlo. La squadra deve convincersi che più si va in area di rigore più si ha possibilità di vincere, però ripeto che la squadra ha dato una risposta forte”.

Fiducioso per Martedì contro la Juventus?

“La fiducia non deve mancare. Dobbiamo fare una buona prestazione anche in un campo particolarmente difficile. Cercheremo di recuperare le energie ed andare a fare la partita nei migliore dei modi”

La difesa non ha mai fatto ripartire gli attaccanti del Verona, e sono bravissimi a farlo. Il bicchiere è mezzo pieno no? 

“Si sono d’accordo, magari un paio di settimane fa avremo preso le imbarcate, ma oggi non abbiamo concesso praticamente nulla. Abbiamo rischiato poco contro una squadra che gioca un calcio offensivo e aggressivo. Sappiamo che dobbiamo migliorare, ma sotto questo punto di vista siamo migliorati”.

Cosa sente lei dentro in questo momento? Sappiamo che Firenze per lei è una cosa unica. Che sentimenti prova?

“Provo un grande senso di responsabilità, maggiore rispetto ad altre squadre. Quindi la vivo intensamente, con grandi emozioni perché so cosa significa la Fiorentina per i fiorentini. Ringrazio i tifosi che sono venuti a parlare stamani in ritiro all’albergo. Ci mancano molto, forse la Fiorentina è una delle poche squadre dove il pubblico può determinare il risultato”.

Le tue squadre avevano idee fresche di gioco. Queste caratteristiche le ritroverai quando ci sarà più tranquillità? 

“Domanda interessante. Quando saremo in una posizione di classifica più tranquilla potremo azzardare di più, magari un giocatore in più o un passaggio filtrante in più, ma in questa situazione particolare sappiamo che ogni pallone sbagliato può essere un grande pericolo. Le squadre vanno studiate e vanno valorizzati i giocatori a disposizione. In questo momento i giocatori sono questi e abbiamo pensato di giocare così: dobbiamo riconquistare palla e mettere qualità nel gioco”.

Il valore della squadra è superiore a quello raccontato dalla classifica?

“Questo giochino è quello che ha creato problemi a questa squadra. Tutti pronosticavano una Fiorentina ad altissimo livello e quindi vuol dire che o abbiamo sbagliato valutazione della squadra o qualche giocatore non sta rendendo per quello che è il proprio lavoro. Dobbiamo renderci conto della realtà, dobbiamo ritrovare compattezza e poi, ogni tanto, basta un po’ di fortuna per riprendere la fiducia che mancante”.

LEGGI ANCHE:

Juric: “Nel secondo tempo potevamo vincerla. Personalmente, non mi sembra rigore su Vlahovic”

Juric: “Nel secondo tempo potevamo vincerla. Personalmente, non mi sembra rigore su Vlahovic”

PAGELLE VIOLA: VLAHOVIC E DRAGOWSKI I MIGLIORI. BENE ANCHE IGOR E AMRABAT. MALE CASTROVILLI

PAGELLE VIOLA: VLAHOVIC E DRAGOWSKI I MIGLIORI. BENE ANCHE IGOR E AMRABAT. MALE CASTROVILLI

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Graziani: “Il direttore Pradè è l’unico ad averci messo la faccia”

L'opinionista Ciccio Graziani ha rilasciato un'intervista su Radio Bruno e ha parlato del Torino e della Fiorentina sue ex squadre da giocatore.

Valcareggi: “Sono d’accordo con Freitas. Vlahovic deve giocare titolare”

Il procuratore Furio Valcareggi è intervenuto su Lady Radio e ha parlato di alcuni giocatori della Fiorentina. Ecco le...

CALENDARIO