16 Giugno 2021 · 16:51
30.7 C
Firenze

Pizarro: “Vlahovic, non è sempre una lotta. Amrabat? Ci vogliono i cogl**ni. Voglio Spalletti”

David Pizarro è stato uno dei centrocampisti più forti della Fiorentina degli ultimi 20 anni, quando parla non è mai banale

FLORENCE, ITALY – FEBRUARY 26: David Pizarro of ACF Fiorentina celebrates the victory after the UEFA Europa League Round of 32 match between ACF Fiorentina and Tottenham Hotspur FC at Artemio Franchi stadium on February 26, 2015 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

David Pizarro ha parlato a Rtv38 della Fiorentina, queste le sue parole: “A Firenze sono stato benissimo, ho passato tre anni stupendi. Non vedo l’ora di tornarci, li è nata mia figlia, sarò legato per sempre. Noi con una squadra formata da scarti abbiamo fatto delle belle cose. Eravamo una squadra corta, difendevamo avendo la palla tra i piedi noi. Montella, ma come Spalletti, impostavano l’azione nella metà campo avversaria.

Pulgar come Pizarro? Siamo diversi, io sono nato trequartista, lui difensore centrale. Vediamo il gioco in maniera diversa, c’è una grande differenza. Come regista mi piace molto Locatelli. La Fiorentina di oggi? Deve fare molto di più per i nomi che ha in squadra, ci sono tante difficoltà. Ho visto la partita contro il Milan, la squadra ha fatto una grande partita, il problema è quando si incontrano le squadre meno forti, in quelle partite la Fiorentina fa annoiare. Non mi spiego quello che sta accadendo. Per il futuro vorrei Spalletti.

Amrabat? Per fare il regista ci vogliono i coglioni, i centrali di difesa non devono buttare la palla se no il regista conta a poco. Comunque ha del potenziale importante. Torreira? Non è un regista, è molto disordinato, lui va dove va la palla, somiglia più a Demme o Gargano. Borja Valero? Non capisco perchè non gioca titolare, perchè è stato fatto tornare se non gioca? Non capisco il motivo per cui non viene impiegato molto, lui è uno molto intelligente, può essere molto importante in questo momento.

Vlahovic? Deve controllarsi, non è sempre una lotta. Lukaku e Zapata hanno un grande fisico e si aiutano con il fisico per controllare la palla. Mi danno fastidio i giocatori che quando segnano zittiscono, a me queste robe mi mandavano al supermercato” conclude Pizarro.

L’ANALISI, BRAVO PRANDELLI PER TANTE COSE, MA LA DIFESA E’ PEGGIORATA. PERCHE’?

Tanti i meriti di Prandelli, ma la difesa della Fiorentina è peggiorata. Perchè? Singoli svuotati ma non solo

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Da Napoli, De Maggio: “Litigio forte tra la Fiorentina e Gattuso, attenzione ai colpi di scena”

Valter De Maggio è intervenuto in diretta alla radio ufficiale della SSC Napoli, Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione 'Radio Goal', per parlare del calcio Napoli....

Calamai: “Con Milenkovic come ha fatto De Laurentiis con Milik. Vlahovic? Senza rinnovo sarà uguale”

Il giornalista fiorentino de la Gazzetta dello Sport Luca Calamai ha parlato a Radio Bruno, queste le sue parole: “Sono rimasto colpito dal progetto del...

CALENDARIO