16 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 16:53

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Pistocchi: “18 anni da Calciopoli e nulla è cambiato. Ha ancora senso parlare di calcio?”
Social

Pistocchi: “18 anni da Calciopoli e nulla è cambiato. Ha ancora senso parlare di calcio?”

Redazione

7 Marzo · 18:58

Aggiornamento: 7 Marzo 2024 · 18:58

Condividi:

In un post su X il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi ha commentato con parole dure le ultime vicende relative al sistema calcio italiano

Il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi ha affidato al suo profilo X una riflessione amara sul calcio italiano legata alle ultime vicende:

“-Non è da escludere che un arbitro, all’ultimo anno della carriera, sia tentato di monetizzare-. Era il 10 novembre 2002, e questa frase di Aldo Serena nel corso di Controcampo, il programma più seguito della domenica calcistica, che stigmatizzava il limite di età per i direttori di gara, scatenò una bufera senza precedenti, e Galliani reduce da una cena con Giraudo, telefonò in diretta e con toni severissimi minacciò di non far più entrare a San Siro l’allora commentatore Mediaset. Quell’anno il campionato, per la cronaca fu vinto dalla Juventus , l’anno dopo toccò al Milan. Poi scoppiò lo scandalo di Calciopoli e, in pieno scandalo, a Guido Rossi venne la tentazione di sospendere per un anno i campionati per ripulire il Sistema. Oggi sono passati 18 anni, e il presidente della Figc Gravina è indagato, la società più titolata della Serie A la Juventus è accusata di reati societari molto gravi, le squadre più importanti versano in una situazione molto critica e cercano nuovi finanziatori, gli arbitri, divisi in correnti, sono in balia dei potenti e dei media. Tutto questo in un sistema in piena crisi, nel quale secondo l’ex-arbitro Calvarese, imprenditore e opinionista arbitrale per Prime Video, Tuttosport, Corriere dello Sportc’è del “marcio ai vertici-. Ha ancora senso parlare di calcio? Oppure è arrivato il momento di azzerare tutto e ripartire a fine stagione con un’altra governance, eliminando i lati oscuri dello sport più seguito dagli italiani? Facciamoci questa domanda, e diamoci una risposta. È arrivato il momento

 

 

La Lega risponde: “Parole di Barone inequivocabili, il Franchi giocattolo politico. Siamo a disposizione”

La Lega risponde: “Parole di Barone inequivocabili, il Franchi giocattolo politico. Siamo a disposizione”

1 commento su “Pistocchi: “18 anni da Calciopoli e nulla è cambiato. Ha ancora senso parlare di calcio?””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio