12 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 13:52

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Pedullà: “Vlahovic vuole rimanere ed è un bel segnale, Pjaca deve risalire la corrente”
News

Pedullà: “Vlahovic vuole rimanere ed è un bel segnale, Pjaca deve risalire la corrente”

Redazione

19 Gennaio · 15:26

Aggiornamento: 19 Gennaio 2019 · 15:26

Condividi:

È intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana Alfredo Pedullà, noto esperto di calciomercato, che ha parlato a lungo delle situazioni calde in casa viola e non solo: “Su Higuain una mia soddisfazione quando tutti davano l’affare per impossibile. E se si muovono Piatek, Morata e Kalinic a domino significa che il mercato di questo gennaio è importante. Piatek? Preziosi sa fare il suo lavoro, compra ad uno e vende a 10. Se il Genoa schierasse tutti i giocatori forti che ha avuto, male che vada arrivi terzo ma la proprietà è abituata a fare così. Pjaca? Ho sempre risposto come il suo procuratore. Finché resta senza ombre e malinconie ma con la voglia di riscatto la Fiorentina non lo cede o comunque per ora siamo fermi lì. Anche se non è più il titolare fisso, si può risalire la corrente, se Pjaca ripristinasse il 30-40 per cento delle sue potenzialità ci divertiremmo con lui. Dragowski? Ho parlato più di lui che di Higuain. Pur essendoci il pressing del Livorno ma la Fiorentina non vuole darlo in B, ad oggi ci sono i danesi ed altre situazioni all’estero. Vlahovic ha fatto il gesto di voler restare? Se i giovani sono contenti di restare va bene così. D’altronde anche ad Empoli, che lascio aperto, quando giocherebbe? Una-due da titolare e sette spezzoni non credo gli cambino la vita”

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio