Sportiello 6 Gli avversari colpiscono pali, o calciano centrale, senza impensierirlo. Che paura con i piedi però!

Laurini 7 Sempre attento ed equilibrato sulla fascia. (Dal 78′ Bruno Gaspar s.v.)

Pezzella 7.5 Il migliore in copertura. Di testa sono tutte sue.

Astori 7 Sadiq non è Belotti, ma il capitano non si fa cogliere impreparato.

Biraghi 7 Corre, dribbla, difende e crossa. Completo.

Badelj 6 Non particolarmente ispirato, si limita a svolgere i suoi compiti.

Veretout 6.5 Buon lavoro in fase di interdizione sulla linea mediana.

Benassi 7.5 Un rimpianto non averlo schierato mezz’ala già ad agosto. Gol e assist.

Chiesa 7 Quando si accende sono brividi per il Torino. Conquista un penalty decisivo.

Thereau 6 Giusto il tempo per deliziare i tifosi con alcune giocate, prima di infortunarsi. (Dal 18′ Eysseric 7 I numeri ci sono tutti, dimostra di poter ambire ad una maglia da titolare).

Simeone 7.5 Anche oggi in veste di assist-man, mette al sicuro i tre punti, segnando la rete decisiva. (Dal 72′ Babacar 6.5 Entra, si assume l’incarico di calciare il rigore e lo trasforma)

Pioli 7 Un primo tempo di dominio praticamente assoluto, una ripresa più problematica. Passati 20′ dall’inizio del secondo tempo, però, i viola tornano in partita, realizzano il 2-0 e portano a casa i tre punti. Se solo avesse capito prima che Benassi deve giocare a centrocampo…
Tommaso Fragassi

Comments

comments