4 Dicembre 2021 · 08:46
2.3 C
Firenze

PAGELLE VIOLA: SAPONARA E BONAVENTURA LA VIOLA DI ITALIANO VINCE E CONVINCE

Le pagelle dei giocatori della Fiorentina dopo la gara contro il Genoa

Queste le pagelle dei giocatori della Fiorentina dopo la gara contro il Genoa:

DRAGOWSKI: 6, chiude la porta su Destro al 25’, rischia la frittata al 65’ su Kallon. Double-face.

ODRIOZOLA: 6, forse troppo lezioso nel non spazzare al 25’ servendo Pulgar in una situazione pericolosa. Buona gara nel complesso. (Dal 80’ BENASSI: s.v.)

QUARTA: 6, ammonito per un fallo al 54’ su Pandev, rischia poco dopo su Rovella, generoso anche in fase offensiva.

IGOR: 5.5, limita Destro prima e Pandev poi. Sciocchezza nel finale con il rigore su Badelj.

BIRAGHI: buona la punizione sventata da Sirigu al 16’

BONAVENTURA: 7, al 40’ conclude e trova la deviazione della difesa che impegna Sirigu in angolo. Qualità indiscutibile. Segna il gol del 2-0 in spaccata. Che meraviglia.

PULGAR: 5.5, si fa anticipare nel passaggio suicida di Odriozola al 25’ che Dragowski chiude, rischia il fallo da rigore su Behrami ma subisce il fallo da Pandev. (Dal 77’ AMRABAT: 6, pronti via e compie subito una diagonale perfetta che salva i compagni).

CASTROVILLI: 6, buona qualità nel palleggio uscito per uno scontro contro il palo. (Dal 25’ DUNCAN: 6.5, viene miracolato da Sirigu al 70’. Si fa trovare pronto). 

CALLEJON: 6, gara senza infamie e senza lodi.

VLAHOVIC: 6, tanto lavoro sporco su un campo pesante ed una difesa arcigna. (Dal 80’ KOKORIN: s.v., graziato dal VAR).

GONZALEZ: 6.5, fa ammonire Criscito e Van Heusden, quando accelera fa paura. (Dal 46’ SAPONARA: 7.5, sfrutta a pieno la sua occasione scaraventando un missile alle spalle di Sirigu al 60’, gol dell’ex, suo l’assist per Bonaventura. Chapeau). 

ITALIANO: 7, costretto nel primo tempo a richiamare Castrovilli per Duncan e ad inizio secondo tempo si affida totalmente a Saponara per Nico Gonzalez, il tempo di avere una palla giocabile e gol da cineteca del numero 8 gigliato. Nel finale offre spazio anche a Benassi (bravo a mettersi a disposizione da terzino) e Kokorin per tenere una giusta e sana competizione nello spogliatoio, nel finale lo stesso Saponara offre al buon Bonaventura il gol del 2-0. Adesso testa bassa e lavorare, martedì c’è l’Inter.

Gabriele Caldieron 

Barone: “Stiamo lavorando bene, l’ottimo inizio merito del gruppo. Cerchiamo continuità”

Barone: “Stiamo lavorando bene, l’ottimo inizio merito del gruppo. Cerchiamo continuità”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO