LAFONT 7.5 L’unico difetto della serata è la respinta in un calcio d’angolo. Tiene a galla la Fiorentina con una prestazione da fenomeno. Miracolo su Zielinski e altre tre grandi parate

CECCHERINI 6.5 Non è sempre bello da vedere, ma è sempre incisivo. Difende bene

PEZZELLA 7 Semplicemente il capitano di un reparto che sbaglia solo all’inizio. Poi ci mette sempre testa, gamba e cuore. Infallibile

HANCKO 6.5 Esordio dal primo minuto come difensore centrale. I suoi clienti non sono di secondo piano, lui non sbaglia nulla.

Dal 12’st VITOR HUGO 6 Attento e ordinato. Mantiene sempre con ordine la sua posizione

BIRAGHI 6 La solita serata senza infamia nè lode. Compitino

DABO 6 Va bene il cuore, va bene la determinazione. Ma sbaglia tanti palloni, fisicamente importante.

EDIMILSON 6.5 Se da lui ti aspetti il lancio o l’invenzione hai sbagliato giocatore. Tatticamente e fisicamente c’è. La Fiorentina ha trovato il suo centrale di centrocampo. Presente. Si propone sempre e questo per il suo ruolo è importante

VERETOUT 6.5 Il solito guerriero che non lascia mezzo pallone. Va vicino al gol nel primo tempo, ultimo a mollare.

CHIESA 6 Può fare meglio ma certe giocate di livello le fa vedere. Non era facile

MURIEL 5.5 Stesso discorso di Chiesa. Non è una serata facile per il reparto offensivo, lui quando puoi cerca di inventare. Sbaglia un passaggio importante per Mirallas in una ripartenza che poteva far male

GERSON 6 Inconcludente come al solito, questa volta però spesso è importante nelle ripartenze dove però non ha mai il guizzo vincente