27 Settembre 2021 · 03:32
17.6 C
Firenze

PAGELLE VIOLA: DISASTRO LAFONT, NON BASTANO MURIEL E CHIESA. VERETOUT…

Di Gabriele Caldieron

LAFONT: 4, non può niente sul rigore, respinge un tiro di Gomez in modo impreciso mentre al 63’ bene su Pasalic. La sua “papera” al 68’ è quantomeno grottesca, di fatto pone fine anzitempo al sogno viola di vincere la partita e raggiungere la finale.

MILENKOVIC: 6, bravo a chiudere Zapata al 60’, è diligente e preciso. Il migliore della difesa.

PEZZELLA: 5, nel primo tempo annulla Gomez e Zapata, cala nella ripresa dove viene anche ammonito. Al 78’ di testa non imprime forza con la testa. Era una buona chance. Sbaglia nel finale su Zapata rischiando di subire l’immeritato 3-1. 

CECCHERINI: 4.5, con irruenza ed ingenuità interviene su Gomez causando il rigore e ciò incide come un macigno nella sua prestazione.

BIRAGHI: 5.5, errori grossolani non ne commette ma non offre la solita continuità di corsa nella partita.

VERETOUT: 5, all’11 si mette in proprio e salta tutto ma Gollini gli dice no, vanificando così un’ottima occasione. Perde diversi palloni, non una delle sue migliori serate.

BENASSI: 5.5, Ispira Chiesa nell’azione dello 0-1. Sbaglia una grande occasione ad inizio secondo tempo. Da fiato ai due davanti. Mezzo punto in meno per l’errore. (Dal 78’ SIMEONE: s.v., non si vede mai in possesso palla). 

GERSON: 5, soffre la fisicità dei nerazzurri ma è abile a conquistarsi diverse punizioni facendo salire i suoi. È compassato. (Dal 64’ DABO: 5.5, prova a portare legna ad i suoi compagni. Poco).

MIRALLAS: 5, obiettivamente non incide mai in fase offensiva, cerca qualche scambio e di correre tanto. Un po’ poco. Viene anche ammonito. (Dal 87’ EDIMILSON: s.v.).

CHIESA: 6.5, suo l’assist per il vantaggio viola. È la solita spina nel fianco, uno dei due pilastri a non mollare mai. Utile anche in fase difensiva.

MURIEL: 6.5, pronti via ed è subito gol, freddissimo a battere Gollini con il sinistro. Bravo a duettare con Chiesa, la sua qualità è evidente, cala comprensibilmente alla distanza. 

MONTELLA: 5.5, la squadra fa due partenze sprint nelle frazioni. Nel primo caso subito il gol, nell’altro due buone occasioni da rete. Nella ripresa la squadra sembra stanca nonostante i due giorni di riposo in più. Condannato da un penalty ed una “papera”.

Foto: Ansa

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO