25 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 00:09

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
PAGELLE FIORENTINA: IGOR E TERRACCIANO UN DISASTRO, NICO GONZALEZ E IKONÈ I MIGLIORI
Pagelle

PAGELLE FIORENTINA: IGOR E TERRACCIANO UN DISASTRO, NICO GONZALEZ E IKONÈ I MIGLIORI

Flavio Ognissanti

3 Maggio · 19:54

Aggiornamento: 3 Maggio 2023 · 19:54

Condividi:

Firenze, stadio A.Franchi, 27.04.2023, Fiorentina-Cremonese, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Terracciano 4,5 Può fare meglio in occasione del gol di Dia in cui battezza male l’angolo di tiro. Non è irresistibile nemmeno sul secondo gol. Disastro sul rigore in cui esce in ritardo e travolge Mazzocchi. Errore di valutazione molto grande

Dodò 6,5 Un primo tempo in cui è protagonista di un grande assist. Diverse accelerazioni importanti

Quarta 5,5 La Fiorentina ha spesso il pallino del gioco in mano e lui è posizionato sempre in posizione più avanzata. Perde alcuni palloni in maniera sciocca

Igor 4,5 Fa il fuorigioco ma non viene seguito da Biraghi, partecipa al gol subito. Poi si perde completamente Dia anche in occasione del secondo gol. Il centravanti della Salernitana si prende gioco di lui. Non è proprio la sua giornata e Italiano lo toglie a metà del secondo tempo

Biraghi 6 Si dimentica di fare il fuorigioco e cosi spalanca la strada a Dia che segna il gol del vantaggio. Sbaglia diversi palloni nel primo tempo, non riesce mai a incidere in fase offensiva. Può poco sul secondo gol in cui è tutto solo nel cercare di ostacolare Dia che segna nel secondo gol. Segna su punizione il gol del pareggio, bravo a creare una traiettoria pericolosa

Mandragora 5,5 Prende presto l’ammonizione e questo limita la sua partita, Italiano lo toglie a metà del secondo tempo per non rischiare un doppio giallo. La sua gara non è brillante

Castrovilli 5,5 Vuole incidere ma non ci riesce anche perchè in un gara molto fisica lui è andato in difficoltà

Barak 5,5 Pronti via e ha una bella occasione in cui non la prende benissimo ed è un peccato. Poi si perde nella gara, sempre troppo lento, non entra mai nel vivo del gioco. Manca di velocità e cattiveria. Avulso

Nico Gonzalez 7 Sa quando deve prendersi il fallo, quando deve andare ad attaccare, quando deve andare in ripiegamento. Sta diventando anche intelligente tatticamente. Il gol segnato parte proprio da una sua giocata  e poi stacca perfettamente di testa

Ikonè 7 Il primo tempo è parecchio confuso, il francese è spesso impreciso. Il secondo tempo migliora nettamente meglio e segna il gol del 2-2 con una grande giocata. Quasi imprendibile quando gli lasciano qualche metro e grazie ad una sua giocata arriva la punizione che porta al 3-3. E’ nettamente il migliore del secondo tempo

Cabral 5,5 Gara difficile per lui che non riceve palloni giocabili ma lotta sempre con grande ardore con alterne fortune

Bonaventura 6,5 Con lui in campo la qualità del gioco si alza, serve un grande assist per il 2-2 di Ikonè mettendogli la palla sui piedi

Ranieri 6,5 Ha il compito di prendere il posto di Igor che fino a quel momento non ne aveva presa una. Con il giocatore classe 99 in campo le cose migliorano nettamente. Anticipa, svetta, aggredisce. Peccato non averlo avuto dall’inizio

Duncan 5,5 Dopo la grande prestazione contro la Sampdoria è meno preciso del solito, ha il merito di portare muscoli e forza in un centrocampo dove dominava lo strapotere fisico dei giocatori granata ma sbaglia spesso

Jovic 6,5 Lotta e recupera la palla che poi Bonaventura consegna a Ikonè per il 2-2, fa l’apertura per Ikonè che poi si procura la punizione vincente di Biraghi. Incide

LE PAROLE DI JOE BARONE

FORM.UFFICIALE: FUORI MILENKOVIC, DAVANTI NICO CON IKONE, BARAK E CASTROVILLI NEL MEZZO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio