Questa la moviola della Gazzetta dello Sport su Fiorentina-Bologna:

“Due potenziali rigori (uno per parte) in poco più di un minuto, entrambi diventati gialli per simulazione. Al 75’ Lyanco alza la gamba su Muriel: l’attaccante della Fiorentina si lascia andare, ma l’ostacolo del bolognese c’è. Al 76’ ancor più netto l’intervento di Pezzella su Palacio, che non fa nulla oltretutto per accentuare la caduta.”