30 Luglio 2021 · 19:32
33.9 C
Firenze

Montella: “Ho visto lo spirito giusto. Troppi errori sottoporta. Ribery? Tornerà al 100%..

Dalla sala stampa “Manuela Righini” all’interno del Franchi, Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa al termine del match amichevole contro il Perugia. Ecco le sue parole:

“È stato un test molto utile per dare minutaggio a quei ragazzi che hanno necessità di crescere di condizione. L’avversario è dei più organizzati tatticamente nel campionato cadetto, sono soddisfatto di come abbiamo affrontato l’impegno.
Anche oggi abbiamo avuto molte palle gol, sbagliamo ancora un po’ troppo per i miei gusti”.
“I giocatori bravi come Ribery e Boa ci mettono poco a trovare l’intesa, ma mi sarebbero piaciuti di più se avessero segnato”.

“L’atteggiamento di Franck si vede anche in queste partite, ha la personalità del campione anche in amichevole. Trasmette carisma.Con calma tornerà al 100% anche fisicamente. Per la prossima per me è certo, poi bisognerà vedere cosa ne pensa lui”.

“Duncan? Non lo conoscevo neanche io, si è allenato con noi due giorni. Ha molta voglia di fare e ha il passo da prima punta: l’ho schierato l’ anche per esigenza”.

Su Dalbert: “Ha gamba e piede educato, deve curare con attenzione il punto di vista difensivo. Ogni tanto si distrae ma mi piace. Si deve adattare alla Serie A, lui come altri nella nostra rosa”.

Su Ghezzal: “Per come lo conosco io da esterno può giocare sia a destra che sinistra: ha gamba e gli piace giocare sulla linea. Deve migliorare un po’ di condizione, vediamo giorno per giorno”.

Sulle condizioni di Benassi: “Ha una contusione al ginocchio, abbastanza fastidioso ma non sembra niente di grave. Poi nei prossimi giorni valuteremo meglio”.

Sul ritorno alla vittoria: “Era arrivata anche con il Monza e con il Napoli avevamo giocato bene. A Genoa abbiamo sofferto su calci piazzati e abbiamo staccato 20 minuti, ma se Chiesa metteva il gol all’inizio sarebbe stata un’altra storia. Quello che chiedo è di avere tempo: ancora tutti insieme non abbiamo fatto un allenamento tutti insieme. Non mi preoccupa se abbiamo perso due partite, col tempo ci riprenderemo”.

Sulla partita contro la Juventus: “Non é ancota il momento, corriamo il roscjoo do arrivarci scarichi. Tra un po’ ci penseremo intensamente, per adesso cerchiamo di crescere come condizione fisica. Poi prepareremo la partita in due giorni, che nel calcio moderno possono essere anche sufficienti. Il problema è che i giocatori non si conoscono ancora”.

Sulle parole di Mancini: “Roby ci tiene alla Fiorentina e ha fatto vene a consigliarlo”.

Tuttomercatoweb.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Commisso Jr: “Stiamo costruendo un gruppo unito. Felice di vedere tanti tifosi Viola a Moena”

Joseph Commisso ha raggiunto la squadra in ritiro: "Percepisco energia positiva dal gruppo. Tifosi felicissimi con noi"

Italiano: “Bianco? Può essere dei nostri se continua così. Abbiamo fatto grossi passi in avanti”

Oggi in conferenza stampa, al termine di Fiorentina-Virtus Verona si è presentato il mister dei viola, Vincenzo Italiano: Convergenza e agonismo. La squadra cerca di...

CALENDARIO