19 Gennaio 2022 · 09:31
3.8 C
Firenze

Mirabelli: “Club vittime degli agenti. Commisso non farà passare liscio il caso Vlahovic”

Le parole di Massimiliano Mirabelli ai microfoni di Radio Bruno

Massimiliano Mirabelli, ex dirigente del Milan, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina. Ecco le sue parole:

VLAHOVIC “Si vive di questi problemi, mi metto nei panni delle società che subiscono un danno perdendo giocatori a zero. Io stesso al Milan mi sono trovato con tante scadenze ma ho avuto la fortuna di non perdere nessuno dei giocatori. Capisco la Fiorentina che non riesce a trovare la quadra pur essendo una piazza importante e con una società che vuole fare bene. Vlahovic dovrà pensarci bene prima di abbandonare questo progetto. La città d’altronde lo ha accolto giovanissimo, lo ha coccolato e fatto crescere”.

REGOLAMENTO Regole contrarie ai club che crescono i calciatori? Il problema non è il caso Bosman, ma i procuratori che fanno la voce grossa. Quando si trova un giocatore appetibile come Vlahovic, i procuratori con queste regole sono i padroni del calcio e non lo sono chi mette i soldi nel calcio come Commisso ed altri. Io capisco Firenze che conta tante defezioni così da Baggio a Chiesa. Non può essere che giocatori cresciuti le vengano poi portati via, in altri casi ci ha guadagnato, in questo caso può perderlo a zero e così viene meno la possibilità che, perdendo questi giocatori, non riesce a crescere inserendo nuovi prospetti a quelli già in rosa”.

SOLUZIONE “Bisognerebbe creare regole sugli agenti dei calciatori che ora hanno pieno potere che loro esercitano. Abbiamo visto diversi casi ogni anno tanti. Al Milan tra i tanti casi quello più eclatante fu Donnarumma che rinnovò ma non pagammo le commissioni richieste. Ci vuole fermezza perché non è giusto. Un conto è un’operazione con soldi che restano nel sistema calcio, quando invece in questi casi i soldi escono dal sistema per andare nelle tasche dei procuratori e i club si indebiteranno sempre di più. Tante proprietà si sono stancate, anche a Firenze. Il periodo è difficile, ma già prima del Covid c’erano difficoltà e dobbiamo fare di tutto perché i soldi restino nel sistema. Le regole non vengono cambiate perché qualcuno ci guadagna? Bisogna chiederlo ai piani alti

FIORENTINA “Questa Fiorentina di Italiano tra l’altro mi piace, non ha paura di nessuno, gioca a viso aperto ed è giusto che riesca, dopo tanto lavoro, trattenere i suoi campioni e con loro costruire qualcosa di importante. Per fare questo a volte si deve alzare la voce e sono sicuro che Commisso non la farà passare liscia questa situazione”.

LEGGI ANCHE:

TMW, VLAHOVIC VUOLE RESTARE IN ITALIA, NON VUOLE L’ESTERO. JUVENTUS IN POLE, DIETRO IL MILAN

TMW, Vlahovic vuole restare in Italia, non vuole l’estero. Juventus in pole, dietro il Milan

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO