27 Settembre 2020 · 13:44
13.5 C
Firenze

Milenkovic: “Io e Vlahovic siamo simili. Commisso è una rarità. Futuro? Vivo del presente. L’interesse delle big…”

Queste le parole rilasciate da Nikola Milenkovic a Repubblica: “Con Vlahovic abbiamo giocato insieme al Partizan, abbiamo un carattere simile ovvero duro, tipico di noi serbi. Vogliamo lavorare e crescere ogni giorno. So quanto ha sofferto perchè il gol non arrivava quindi quando ha segnato contro l’Inter sono corso ad abbracciarlo. Ha fatto una rete incredibile, bellissima. Commisso ha portato entusiasmo a Firenze, è sempre molto vicino, avere un presidente così è una rarità. Sì il mio contratto scade nel 2022, ovviamente l’interesse di squadre big fa piacere ma vivo del presente, posso decidere il mio destino solo con quello che faccio ora”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Oroscopo di Labaro del 27/09/2020: Toro, oggi cambiamenti positivi

ARIETE Siete troppo ancorati al passato oggi, correte il rischio che qualcuno vi chieda il conto. Dovrete dare conto del vostro atteggiamento a qualcuno. IL SEGNO...

Gazzetta, caso Suarez, ripartono le indagini della Procura di Perugia: ecco le ipotesi di reato

La sospensione delle indagini sull’esame di italiano di Luis Suarez non durerà a lungo: all’inizio della prossima settimana, probabilmente già domani, alla Procura di...

CALENDARIO