6 Dicembre 2021 · 16:19
9.8 C
Firenze

Lotito squalificato per 2 mesi per aver violato le regole per i tamponi in serie A

Claudio Lotito ha pagato, insieme con i medici della Lazio che addirittura sono stati squalificati anche più pesantemente

Due mesi di inibizione a Claudio Lotito, cinque mesi ai medici della Lazio, Rodia e Pulcini, e 50 mila euro di multa alla società: è questa la sentenza della Corte d’Appello federale della Figc, nel processo per il caso delle presunte violazioni del protocolli Covid. Il processo bis in corte federale si è svolto dopo il rinvio del Collegio di garanzia del Coni, Lotito con questa sanzione non decadrà da consigliere federale.

Nuova valutazione della Corte federale d’appello della Figc, dunque, nei confronti del presidente della Lazio Claudio Lotito e dei medici della società biancoceleste Ivo Pulcini e Fabio Rodia in merito al procedimento sulla mancata segnalazione dei casi Covid alle Asl e il mancato isolamento dei soggetti e l’impiego di un calciatore trovato positivo in uno dei controlli.

Il presidente della Lazio era stato squalificato in primo grado: sette mesi di inibizione decisi dal Tribunale federale. La situazione si era poi ribaltata in secondo grado con i 12 mesi decisi dalla Corte d’Appello Federale, sanzione che avrebbe fatto scattare l’automatica decadenza dal consiglio federale in cui è stato eletto in quota Lega A. Da lì il ricorso della Lazio al Collegio di garanzia del Coni che aveva chiesto una nuova valutazione alla Corte Federale.

“La corte presieduta da Marco Lipari, chiamata dal Collegio di Garanzia del Coni ad effettuare una nuova valutazione della misura della sanzione sul ‘caso tamponi’ legato alla Lazio, ha parzialmente accolto i reclami proposti dal presidente del club, Claudio Lotito, dai medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia e dalla S.S. Lazio, determinando la sanzione in 2 mesi di inibizione per Lotito e in 5 mesi di inibizione per Pulcini e Rodia. La società biancoceleste è stata sanzionata con 50mila euro di ammenda”. Lo riporta Sport Mediaset

I TIFOSI SE LA PRENDONO CON VLAHOVIC A FINE PARTITA

I tifosi viola se la prendono con Vlahovic e lo offendono, intervengono Biraghi e Venuti

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO