Bogdan Lobont, attuale terzo portiere della Roma, ha rilasciato un’intervista a FRF TV nella quale ha parlato anche della sua esperienza a Firenze e del soprannome che lo accompagnò in quegli anni. Ecco un estratto: “Vivo le stesse emozioni di vent’anni fa. A quasi quarant’anni, ho l’entusiasmo di un ragazzo. Gioco in una società importante come la Roma dove cerco di trarre il meglio da tutti i campioni in rosa. Io il ‘Gatto’? Mi ispira questo soprannome che mi è stato dato a Firenze nel 2006. C’è il mio carattere e il mio modo di parare”.

Comments

comments