6 Agosto 2021 · 03:42
19.6 C
Firenze

Lirola: “Ho accettato subito la Fiorentina. Obiettivo? Per me l’Europa. Castrovilli? Sapevo che era forte ma…”

Queste le parole rilasciate a Radio Toscana dal difensore della Fiorentina Pol Lirola: “Il pubblico fiorentino è bellissimo, molto diverso rispetto a quello del Sassuolo. Quando ho saputo dell’interesse viola su di me, anche se venivano da una brutta stagione ho subito accettato. Amo soprattutto la zona del Duomo e di Ponte Vecchio. Dopo l’Europeo disputato con la mia Nazionale ho fatto una preparazione più breve e ci ho messo un po’ a trovare il ritmo ma adesso sento che sto crescendo, presto sarò al 100%. Con il 3-5-2 abbiamo trovato una disposizione perfetta. Castrovilli lo conoscevo perchè ci ho giocato contro in Primavera, sapevo la sua forza ma non me l’aspettavo che giocasse in Serie A con questi livelli. Ribery è un campione che ci aiuta a crescere con la sua umiltà ed i suoi consigli. Credo sia il migliore in Serie A. Adora scherzare con noi. La partita contro l’Udinese? Non dobbiamo sottovalutare l’avversario, con i 3 punti la classifica migliorerebbe molto. Il calendario era difficile ma è già buono essere a questo punto. L’Europa per me può già essere un obiettivo. Montella mi voleva fortemente, è un grande allenatore. Avrei voluto tanto vincere con la Juventus per i nostri tifosi ma per come è andata in campo mi è dispiaciuto pareggiare con l’Atalanta. Commisso ci incoraggia sempre, è un grande”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pedullà: “West Ham-Milenkovic a 17 milioni. Attenzione al possibile inserimento del Tottenham”

Alfredo Pedullà conferma la trattativa Fiorentina-West Ham per Nikola Milenkovic

Ds Schalke: “Futuro di Nastasic? Sappiamo dell’interesse. Parliamo spesso, questo non è un segreto”

Le parole di Rouven Schröder, direttore sportivo dello Schalke 04, sul futuro di Matija Nastasic

CALENDARIO