26 Ottobre 2020 · 14:52
21.3 C
Firenze

Lirola: “Ho accettato subito la Fiorentina. Obiettivo? Per me l’Europa. Castrovilli? Sapevo che era forte ma…”

Queste le parole rilasciate a Radio Toscana dal difensore della Fiorentina Pol Lirola: “Il pubblico fiorentino è bellissimo, molto diverso rispetto a quello del Sassuolo. Quando ho saputo dell’interesse viola su di me, anche se venivano da una brutta stagione ho subito accettato. Amo soprattutto la zona del Duomo e di Ponte Vecchio. Dopo l’Europeo disputato con la mia Nazionale ho fatto una preparazione più breve e ci ho messo un po’ a trovare il ritmo ma adesso sento che sto crescendo, presto sarò al 100%. Con il 3-5-2 abbiamo trovato una disposizione perfetta. Castrovilli lo conoscevo perchè ci ho giocato contro in Primavera, sapevo la sua forza ma non me l’aspettavo che giocasse in Serie A con questi livelli. Ribery è un campione che ci aiuta a crescere con la sua umiltà ed i suoi consigli. Credo sia il migliore in Serie A. Adora scherzare con noi. La partita contro l’Udinese? Non dobbiamo sottovalutare l’avversario, con i 3 punti la classifica migliorerebbe molto. Il calendario era difficile ma è già buono essere a questo punto. L’Europa per me può già essere un obiettivo. Montella mi voleva fortemente, è un grande allenatore. Avrei voluto tanto vincere con la Juventus per i nostri tifosi ma per come è andata in campo mi è dispiaciuto pareggiare con l’Atalanta. Commisso ci incoraggia sempre, è un grande”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Seconda rete in campionato per Agudelo. La FIORENTINA l’ha mollato troppo presto?

  Voto 6,5 all'unanimità per Kevin Agudelo. Il giovanissimo centrocampista colombiano ieri contro il Parma ha trovato la sue seconda rete in Serie A, nonché la...

Iachini vs Pradè. Il non gioco penalizza il mercato. Caso Cutrone

Non c'è miglior cieco di chi non vuol vedere. È la frase che forse può riassumere la posizione di Commisso su Iachini che per adesso...

CALENDARIO