di Lorenzo Bigiotti

Ci sono novità, eccome se ci sono novità sul fronte del nuovo stadio della Fiorentina. Come raccolto da Italpress il sindaco di Firenze ha fatto le seguenti dichiarazioni: “Lo stadio si può fare a prescindere da Mercafir e aeroporto, non esiste più un effetto domino”.

In soldoni questo cosa significa? Facciamo chiarezza. Prima la nuova pista aeroportuale e lo spostamento dei mercati erano due condizioni ritenute fondamentali per la realizzazioni del nuovo stadio viola. Questo cambiamento, unito alla disponibilità immediata dell’area interessata, fa sì che per la Fiorentina non ci sia la possibilità di incorrere in qualsiasi tipo di altro intoppo.

E’ inevitabile che adesso la società viola non ha più la possibilità di nascondersi dietro ad ipotetici problemi di fattibilità. Adesso sarà necessario uscire allo scoperto e in questi mesi si potrà capire con assoluta certezza se i Della Valle vogliono investire sul nuovo stadio o meno. Il prossimo momento chiave sarà il 31 dicembre. Se la Fiorentina dovesse presentare il progetto definitivo entro questa data pre stabilita si sarebbe vicini alla realizzazione dell’opera. In caso contrario la realizzazione del nuovo impianto sportivo potrebbe essere destinata a rimanere un sogno

 

Comments

comments