10 Luglio 2020 · 21:50
30.8 C
Firenze

LA FIORENTINA HA SCELTO, QUALCUNO NON CAPISCE. PERCHÉ SI É CAMBIATA IDEA?

di Flavio Ognissanti

Dopo la giornata odierna emerge che la Fiorentina e una parte dei suoi tifosi viaggiano ad una velocità diversa sulla questione del nuovo stadio. La società viola, trainata da Rocco Commisso, viaggia velocissima, alcuni suoi tifosi invece viaggiano a passo lento, camminando.

Ci spieghiamo.

Commisso, dopo la bocciatura dell’idea Mercafir, aveva due opzioni a disposizione; la prima era il restyling totale del Franchi, la seconda costruire a Campi Bisenzio.

Dopo aver saputo che abbattere e rifare il Franchi assumendo il pieno controllo é praticamente impossibile, Rocco non ha perso un secondo e si buttato a capofitto sulla strada che porta a Campi Bisenzio.

Alcuni tifosi della Fiorentina invece, e questo é molto strano, ancora stanno a citare il Franchi (venerdi ci sarà un’iniziativa in questo senso) per sperare magari nella possibilità di abbattere le Curve e restaurarne alcune parti, cosa che, anche se avvenisse, non cambierebbe di una virgola la realtà economica attuale e dunque inutile nelle intenzioni ACF.

Commisso lo ha detto a chiare lettere: “Non metterò un euro sul Franchi se ci saranno i vincoli della soprintendenza”

Parole forti e chiare. Perché qualcuno fa finta di non voler capire?

Perché ci sono tifosi che ancora hanno l’illusione di un restyling dello stadio Franchi dopo queste parole di Commisso e quella della soprintendenza che ha confermato che non sarà mai possibile la possibilità di abbattere lo stadio per rifarlo ex novo.

Ormai é chiaro che chi spera nella possibilità dell’abbattimento dello stadio a Campo di Marte sta andando a scontrarsi contro un muro altissimo e insuperabile. Perché perdere ancora del tempo con questa speranza?

Lo ha capito da tempo il duo Commisso/Joe Barone ma sembra che non lo abbiano capito tutti a Firenze.

Qualche settimana fa tutta Firenze (e non solo) é stata tappezzata di striscioni con scritto “Io Sto Con Rocco”. Una meravigliosa iniziativa dei Viola Club. Gli stessi Viola Club che questo venerdì saranno in strada per chiedere che vengano superati alcuni vincoli presenti sullo stadio Franchi. Ci chiediamo, se scrivi “Io Sto Con Rocco” perché si perde tempo ancora con la soprintendenza sullo Stadio Franchi?

Nella giornata di oggi la Fiorentina ha ufficialmente avviato l’iter per la costruzione del nuovo stadio a Campi Bisenzio con annesse attività commerciali. Ergo, Commisso ha scelto definitivamente la zona metropolitana di Firenze. Perché adesso certi tifosi scendono in piazza per liberare Campo di Marte? Ma non stavano con Commisso?

Ed ecco che torniamo al discorso iniziale. Alcuni tifosi sono in ritardo, mentre Commisso ha già preso atto della situazione del Franchi e sta avviando il progetto Campi Bisenzio, per venerdì i tifosi viola sono stati chiamati per chiedere chiarimenti e sulla questione Campo di Marte,ormai soluzione ormai già abbandonata dalla Fiorentina. Due posizioni lontane, distanti, una ormai fa parte del passato. Commisso è stato più fast.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

“Alia Guagni ha lasciato Firenze perché dilettante, all’estero sei professionista. Neto gran colpo”

Martina Angelini, giornalista di Sky Sport specializzata sul calcio femminile e voce tecnica per la diretta tv delle partite, è intervenuta in diretta nel corso della...

Da Napoli, Giuntoli lavora per Pezzella, è lui il difensore che vuole regalare a Gattuso

A Radio Kiss Kiss hanno rilanciato diverse indiscrezione sul capitano della Fiorentina Pezzella. Secondo l'emittente, il Napoli stia seguendo da vicino la situazione del...

CALENDARIO