21 Ottobre 2021 · 07:51
13.4 C
Firenze

La Curva Fiesole sceglie di farsi sentire con i fuochi d’artificio, Commisso chiama lo spogliatoio a inizio gara

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso non ha fatto mancare il proprio supporto prima dell'ingresso in campo

Come riporta La Repubblica, in casa Fiorentina la reazione è arrivata, forte e chiara, dopo settimane di tensione e una crisi di prestazioni e di risultati che pareva senza fine. Stavolta la tanto attesa risposta della squadra, invocata più volte dal tecnico Cesare Prandelli, c’è stata. Eccome.

Una Fiorentina che ancora deve trovare i giusti movimenti, l’ordine nelle due fasi, l’equilibrio necessario per non smarrirsi alla prima occasione ma che ribatte colpo su colpo al Sassuolo che viaggia nelle parti altissime della classifica e che fa di palleggio, fisicità e brillantezza del gioco le sue armi migliori.

I fuochi d’artificio a sorpresa che appaiono dietro la curva Fiesole a inizio gara, sono l’espressione migliore di come la tifoseria in questo momento di distanziamento forzato possa farsi sentire (e vedere) in maniera concreta e originale. Anche Commisso, dagli States, si era fatto sentire negli spogliatoi prima dell’ingresso in campo per incitare la squadra arrivata alla sfida col Sassuolo dopo tre giorni di ritiro.

LE PAGELLE DELLA FIORENTINA, RIBERY MVP, VLAHOVIC MIGLIORA

PAGELLE VIOLA: SI SBLOCCA FINALMENTE VLAHOVIC, RIBÉRY IN NETTA CRESCITA. MILENKOVIC INCERTO SUL GOL

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO