Dura presa di posizione della Curva Fiesole (a nome del gruppo 1926)  nei confronti del Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, dopo le polemiche di Juventus-Fiorentina e le parole dello stesso Nicchi.

“11 anni e vuoi rinnovare il mandato, tu sì che che ci hai disgustato, Nicchi mafioso”, questo lo striscione esposto in Curva Fiesole a firma del 1926, che ha suscitato approvazione di gran parte del pubblico del Franchi.

Poco dopo, un altro striscione è stato esposto sempre in Curva Fiesole, ma all’indirizzo del presidente della Fiorentina Rocco Commisso: “Forza Rocco, Firenze è con te!”.