2 Dicembre 2021 · 03:29
9.8 C
Firenze

Italiano: “Il rigore lo batte chi se la sente. Vlahovic è il rigorista ma oggi è andata cosi”

Vincenzo Italiano ha commentato la vittoria della Fiorentina al termine della partita contro il Cagliari ai microfoni di Dazn

Vincenzo Italiano ha parlato a Dazn dopo la vittoria contro il Cagliari, le sue parole registrate da TMW

“Cercavamo da tempo una partita del genere, sinceramente in casa abbiamo sempre fatto vedere ottime cose uscendo bene dal campo ma non ottenendo quanto meritato. Tutti hanno dato il massimo, grande prestazione generale e finalmente siamo riusciti a fare più di un gol. E’ arrivata finalmente una prestazione del genere”.

Saponara grande partita, sta sfruttando le potenzialità?
“Sono felicissimo per la sua prestazione, è un ragazzo che quest’anno si può ritagliare uno spazio importante. Si allena bene, non fa mai una polemica ed ha sposato in pieno le idee dell’allenatore. Sono felice che alla prima da titolare si è espresso in questo modo, prestazione superlativa. Quando gli attaccanti si muovono in questo modo è un merito della squadra. Tutti e tre davanti hanno dato quello che cercavamo”.

C’è una gerarchia per i calci di rigore?
“Nella rifinitura vengono in tre-quattro, chi se la sente batte. Non voglio poi che sulla palla ci siano battibecchi, oggi Biraghi ha preso il pallone convinto ed ha fatto gol. Abbiamo tre-quattro tiratori e quando si decide in serenità va bene così”.

Cosa ha letto negli occhi di Vlahovic?
“Sto chiedendo ai ragazzi di avere sempre quel furore, quella voglia di determinare. Dusan sa che nelle ultime partite non si era espresso ai massimi livelli, ed è giusto che dopo due sconfitte ci sia un reazione. Lui batte le punizioni ed è uno dei battitori, basta che arrivano concentrati e convinti di far gol”.

Che fotografia è l’abbraccio al gol?
“Le sconfitte nel calcio sono le parte peggiore nella gestione delle settimane, quando poi dopo due passi falsi si torna a vincere l’abbraccio deve essere per forza questo. Sono felice di avere una squadra che è uno per tutti e tutti per uno”.

LE PAGELLE DEI GIOCATORI DELLA FIORENTINA

PAGELLE VIOLA, SAPONARA SHOW, TORREIRA PREZIOSO, VLAHOVIC SI SBLOCCA

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO